TERRA

BAMBINI IN BICICLETTA IN CITTÀ: COME FARE.

Ho scattato questa foto ad Aprile del 2015. All’epoca Leo aveva 5 anni e il sabato mattina andavamo in piscina in bici usando percorsi misti, pezzi di parco, pezzi di marciapiede, mozziconi di ciclabile, per un totale di circa 12 km fra andata e ritorno.

Con un po’ di calma si può fare.

L’effetto sui ragazzi è spettacolare, ora lo posso certificare. Roma non è certo una città facile per le biciclette, e il nostro paese è culturalmente ostile alla mobilità in bici. Ma oggi per i miei figli muoversi a Roma in bicicletta è un fatto ovvio.

Normalmente, provate a fare una ricerca su internet, quando si parla di bambini in bicicletta si parla dei dispositivi obbligatori, dei seggiolini a norma, del fatto che il casco vada indossato sempre anche se non è obbligatorio.

Ma la sicurezza viene da noi: abbiamo tutto il diritto di muoverci in bicicletta e usare le strade, renderci visibili, pedalare al centro della carreggiata accanto ai bambini.

Il codice della strada (art. 182, comma 1) ci permette e ci impone di sorvegliare la sicurezza dei nostri figli in bicicletta facendo quelle che facciamo sempre: stando accanto, leggermente indietro.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.